© 2019 by Tania Conte.

About me

Tania Conte... un essere umano... e fin qui sembra tutto chiaro!

 

Trentasei anni di pensieri... emozioni... momenti...
 

Un piccolo paese genuino... una famiglia che profumava e profuma della cosa più buona al mondo... il pane...
 

Una valigia prima della maggiore età per Roma... diciotto anni passati li... quelli più belli all’università di architettura a Valle Giulia dove si studiava il giusto e si viveva immersi in un mondo fantastico... quello dei grandi filosofi dell’architettura come Paolo Portoghesi che scelsi come relatore della mia Tesi, teologi dell’architettura come Purini, professori e architetti importanti. Insomma, ho avuto la fortuna di vivere una parte stupenda del “salotto” dell’arte e dell’architettura.

Ho imparato a vivere e a far mio un punto di vista nuovo sono passata dal piccolo paese alla grande metropoli e oggi posso dire che di averla divorata e fatta mia in ogni sua sfaccettatura.

 

Oggi mi trovo in una città “dotta” con la volontà di scoprirla e di farmi amare da Lei; perché secondo me sono i posti che scelgono chi accogliere e non viceversa. Ho scelto di fare e studiare il Bello, l’architettura in ogni sua forma e perseguire la ricerca del bello.

Mi emoziono davanti a una cucina materica, non trattengo le lacrime davanti a icone del design e non riesco a non toccare la stoffa di qualsiasi cosa mi sia vicino.

 

Faccio l’Architetto anche quando taglio le pizze del forno dei miei genitori, così dice mia madre, perché guardo la fine del pezzo e non dove tagliano le forbici.

 

Amo le linee, il segno.  Fanno pensare che ogni minuscolo oggetto mi parli.

Insomma credo che oggi sia maturo il tempo per poter scrivere e raccontare ciò che guardò e studio con i miei occhi;

 

Insomma... con una pizza sul divano e la Tv accesa tutti guardano come sono vestiti i conduttori, io cerco di capire su quale sedia sono seduti.
 

Spero che questa mia follia possa servire a qualcuno di voi per conoscere e poter scegliere gli oggetti che ci circondano quotidianamente e scoprire non solo la borsa e la giacca più cool del momento, ma scoprire la sedia o la lampada o il vaso che possa portare armonia nelle vostre case.

contact me